San Francesco Grande - Padova

Vai ai contenuti

Menu principale:




ORE 18.30


Benedizione a Frate Leone
Il Signore ti benedica e ti custodisca,
mostri a te il suo volto e abbia
misericordia di te.
Rivolga verso di te il suo sguardo
e ti dia pace.
Il Signore benedica te, frate Leone.
Promemoria della settimana
DOMENICA I T. O. SS. Corpo e Sangue di Cristo
18 GIUGNO 2017 Anno A
Eucarestia: punto di incontro
 
 
1. Oggi pomeriggio, alle ore 19.00, il vescovo celebra l’Eucarestia in Cattedrale e a seguire la solenne processione con il Santissimo Sacramento fino alla chiesa del Corpus Domini ( S. Lucia) con la riapertura al culto della medesima e l’inizio dell’adorazione eucaristica perpetua.
 
2. Lunedì: festa posticipata da domenica di S. Gregorio Barbarigo, vescovo di Padova.
 
3. Venerdì: solennità del SS. Cuore di Gesù.
 
4. Sabato: solennità della Natività di S. Giovanni Battista,  onomastico del nostro P. Giovanni. L’augurio lo vogliamo accompagnare con il nostro grato e orante ricordo.
 
Come già avvisato la scorsa settimana nei mesi estivi di luglio e agosto viene soppressa la messa festiva delle ore 11.30 . Inoltre  da sabato 1 luglio la messa  vespertina festiva (sabato e domenica  e vigilia e solennità) sarà celebrata alle ore 19.00. Rimane, invece, alle ore 18.30 la celebrazione vespertina feriale.
 
Vangelo Gv 6,51-58
«51Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».
52Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?». 53Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. 54Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. 55Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. 56Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. 57Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me. 58Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».
CELEBRAZIONI LITURGICHE
NELLA NOSTRA CHIESA

Giorni feriali                 Giorni festivi

ore  7.00     Lodi                   10.00 S. Messa Parr.
ore  7.15     S. Messa            11.30 S. Messa
ore  18.15   Vespero             18.15 Vespero
ore  18.30   S. Messa            18.30 S. Messa
Torna ai contenuti | Torna al menu